ACQUI TERME, situata al centro dell'Alto Monferrato, fu fondata dai liguri Statielli 
sulla sponda sinistra del fiume Bormida.
L'attuale centro della città è rappresentato dal borgo PISTERNA, il più antico nucleo abitato, 
affiancato dal borgo SAN PIERO e dal borgo NUOVO.
Sull' altra sponda del fiume, intorno alle antiche Terme e allo splendido parco, 
si è sviluppata la zona termale dei BAGNI.
Acqui è una rinomata stazione termale, la cui importanza risale ai tempi dei romani 
che già conoscevano le proprietà terapeutiche delle sue sorgenti.
Questa città è il capoluogo di una terra di confine, a cavallo tra Pianura Padana ed area mediterranea.
Per chi arriva in città il primo appuntamento è Piazza della BOLLENTE nel cui centro si può ammirare un'edicola marmorea, realizzata nel 1879 dall'architetto Giovanni Cerruti, dalla quale sgorga a 75°C. l'acqua curativa.
Da visitare inoltre i resti dell'Acquedotto Romano, il castello dei Paleologi, la Basilica romanica di San Pietro, il Duomo e da non perdere le fontane realizzate poco tempo fa in PIAZZA ITALIA.
Recenti interventi di recupero di edifici storici di varie epoche conferiscono ad Acqui un nuovo splendore.

DUOMO FONTANA

home page